martedì, 18 Giugno 2024

Turisti in calo a Bologna nei primi 7 mesi del 2008

Il trimestre migliore per il settore è stato aprile-giugno

Turisti in calo a Bologna nei primi sette mesi del 2008. Da gennaio a luglio sono arrivati poco più di 476 mila visitatori, l’1,3% in meno rispetto allo stesso periodo del 2007. In compenso, come si legge nell’ultimo report pubblicato sul sito del comune, aumentano le presenze complessive, passate da 999.047 del periodo gennaio-luglio 2007 a poco più di un milione di quest’anno. Un dato in controtendenza con il trend registrato negli anni scorsi, quando alla crescita del numero degli arrivi corrispondeva una permanenza più corta in città. E se gli hotel segnano il passo, vedendo diminuire le prenotazioni a fronte di un consistente aumento delle camere, le strutture extralberghiere (bed&breakfast, affittacamere) hanno accresciuto le presenze in maniera consistente (+10,9%). Sono soprattutto gli stranieri a preferire strutture più informali. Dall’analisi mensile dei movimenti complessivi, il trimestre che registra il maggior numero sia di arrivi che di presenze è quello aprile-giugno. I mesi che fanno registrare i migliori risultati sono rispettivamente maggio per gli arrivi ed ottobre per le presenze.

News Correlate