domenica, 7 Marzo 2021

A settembre ‘Poesia Festival’ in 7 comuni modenesi

Parteciperanno anche Moni Ovadia, Paola Cortellesi e Neri Marcorè

Dal 24 al 27 settembre la poesia torna ad attraversare i borghi antichi di sette comuni modenesi con oltre 30 eventi previsti in quattro giorni. I tre giorni di anteprima del festival cominciano lunedì 21 settembre a Vignola, con lo spettacolo “Musica Nuda”: la voce di Petra Magoni e il contrabbasso di Ferruccio Spinetti fanno vibrare l’anima del pubblico. Giovedì 24 settembre la lezione magistrale di Milo De Angelis che dialoga con Eraldo Affinati e l’incontro con Paola Cortellesi a Castelnuovo inaugurano ufficialmente il festival che termina domenica 27 settembre a Spilamberto con una “serata futurista” per celebrare il centenario della nascita del movimento. Ampio spazio alla musica con Luca Carboni e Elio. Poesia festival è da sempre un evento itinerante ed eclettico, capace di coinvolgere poeti, scrittori, musicisti, e chiama a raccolta anche numerosi attori e filosofi: volti noti del cinema italiano, della televisione e del teatro in questa occasione leggono e recitano testi per celebrare il piacere di un’arte antica. Tra le poesie non mancheranno quelle di Leopardi, Ariosto, Montale, Gozzano e Dante. Spazi dedicati anche alle donne e ai bambini. Il ‘Poesia Festival’ è promosso proprio dai Comuni dell’Unione Terre di Castelli insieme a Maranello e Marano, la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Modena, la Fondazione di Vignola, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.  

News Correlate