sabato, 23 Gennaio 2021

Albergatori, turisti e istituzioni insieme per creare nuove aree verdi

Il 21 novembre si è svolta la Giornata Nazionale dell’Albero. Per l’occasione il progetto Green Booking, ideato dall’azienda riminese Info Alberghi Srl attraverso ha fatto un passo concreto mettendo a dimora 10 delle 200 piante destinate nel 2016 ai comuni della costa. Obiettivo: 1000 nuovi alberi sulla riviera romagnola entro il 2021. L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, vede la partecipazione dei titolari dell’azienda e degli albergatori che hanno creduto nell’iniziativa.

Duecento in tutto fra alberi e siepi le piante acquistate nel primo anno del progetto, scelte insieme agli uffici tecnici di ogni comune. Si tratta per lo più di specie autoctone adatte alle zone costiere, come tamerici, olivi di boemia e gelsi. Non mancano, però, lecci, querce, oleandri e pitosfori ad alberello. E ancora, specie allergy free per le scuole, alberi da frutto a valenza didattica e piante selvatiche di interesse naturalistico.

Dopo il primo intervento, le piantumazioni proseguiranno per un mese a Cesenatico, Rimini, Riccione, Cervia, Milano Marittima, Bellaria Igea Marina, Misano Adriatico e Cattolica per terminare il 21 dicembre con la messa a dimora di 40 metri di siepe di alloro allergy free nel giardino della scuola IV novembre di Riccione. Tra gli obiettivi del progetto Green Booking, non vi è solo l’obietto di creare nuove aree verdi in zone turistiche, ma anche interventi di riqualificazione urbana e ripristino naturalistico.

 

News Correlate