martedì, 15 Giugno 2021

Ferrara invita a riscoprire la sua anima rinascimentale con ‘FEEL THE HISTORY’  

Un tuffo nel Rinascimento, un viaggio nel cuore di una città che vive, oggi come allora, i fasti della Corte estense, attraverso una sezione web con le eleganti immagini di 7 video, una roadmap con 5 suggestivi itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta e 3 focus di approfondimento.

‘FEEL THE HISTORY, Ferrara Capitale del Rinascimento’ è il progetto sviluppato da APT Servizi Emilia Romagna, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo del Comune di Ferrara e Visit Romagna che mira a diffondere la magnificenza racchiusa nel rinascimento ferrarese, e rispondere con una proposta innovativa al desiderio di vacanza di Italiani e stranieri.

Ferrara è una destinazione dove tradizione e storia si mescolano e questa nuova proposta turistica è stata studiata per vivere una vacanza di pura bellezza, nella città che fu la culla di un periodo storico tra i più floridi del passato.

Il progetto, sviluppato in italiano e in inglese, parte dalle immagini di 7 video racconti che narrano come Ferrara viva, oggi come allora, le atmosfere dei Duca d’Este, grazie ai monumenti rimasti intatti nel tempo e alla forte tradizione rinascimentale che ancora si può assaporare a tavola e nelle atmosfere delle feste storiche.

Gli stessi luoghi sono raccolti in 5 itinerari che si snodano per la città e le sue campagne, grazie a una cartoguida, scaricabile online e anche cartacea, che tocca 44 luoghi rinascimentali.

E poi 3 focus di approfondimento: sui fasti de Palio di Ferrara; sulla cucina rinascimentale arrivata ai giorni nostri grazie agli scritti di Cristoforo da Messisbugo; sugli originali effetti cromatici della ceramica graffita, arte che si sviluppò presso la Corte Estense.

Video, mappa e tutti gli approfondimenti sono disponibili in un’apposita sezione all’interno del sito del Comune di Ferrara al link https://www.ferrarainfo.com/it/rinascimento/. La Sezione conta di una struttura ottimizzata per mobile, composta da una homepage a cui sono collegate 5 pagine itinerario fornite di mappe google geolocalizzate e 3 pagine di contenuti.

Il progetto sarà promosso con una campagna di web marketing attraverso gli account social della regione Emilia-Romagna, settore turismo fB, Instagram, YouTube e una campagna Google Ads per posizionamento della sezione Ferrara Rinascimentale del sito FerraraInfo sul motore di ricerca Google.

La cartoguida degli itinerari è stata anche stampata in 7.000 copie in due distinte edizioni, in lingua italiana inglese ed è disponibile negli IAT della città. La scelta dell’Agenzia Expansion Group che l’ha realizzata, è stata quella di rappresentare il Rinascimento ferrarese attraverso la produzione d’illustrazioni originali, una per ogni itinerario, monumento e focus oltre a una rappresentazione in bianco e nero di ogni palazzo e monumento.

I 5 itinerari sono: “Ferrara Città ideale” (il piano urbanistico di Biagio Rossetti), “A corte con gli Estensi (dal Castello ai Palazzi), “Attraverso la Ferrara ebraica” (visita al Ghetto ebraico e al Meis), “Le meraviglie della pittura estense” (dal neo restaurato ciclo di affreschi del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia alla quadreria della Pinacoteca Nazionale), “Il Paesaggio delle Delizie” (dalle Dimore patrizie entro le mura alle magioni sul territorio).

I tre focus si occupano di: “Trionfi e Tornei (le rievocazioni storiche: il palio, il carnevale, ecc.), “La Ceramica amata dagli Este” (l’artigianato artistico), “A tavola con Messibugo” (la tradizione gastronomica di orgine rinascimentale).

News Correlate