TESTMSL

In E-R pronte linee guida per le strutture ricettive

Ruotano intorno a 4 punti le linee guida per le strutture ricettive dell’Emilia-Romagna pronta a ripartite ad accogliere turisti da lunedì 18 maggio dopo il lockdown causato dall’emergenza coronavirus. Le indicazioni sono state condivise in un incontro tra la stessa Regione, le associazioni di categoria, i sindacati e i rappresentanti degli enti locali. Si tratta di due documenti – uno per alberghi e residenze turistico-alberghiere, l’altro per campeggi, villaggi turistici e marina resort – con tutte le indicazioni utili per assicurare agli ospiti e al personale che lavora nel settore, un soggiorno sereno e senza rischi. “Si tratta – spiega l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini – di un grande impegno per un lavoro di squadra inedito, svolto in collaborazione con l’assessorato alla salute e la Direzione cura della persona, salute e welfare della Regione Emilia-Romagna che permetterà a tutti di poter soggiornare in Emilia-Romagna con regole certe e con la consapevolezza che la proverbiale ospitalità della nostra terra, in questa anomala stagione estiva 2020, saprà coniugare professionalità a sicurezza e salute”.

News Correlate