mercoledì, 30 Settembre 2020

Tanti mercatini di Natale tra Friuli, Austria e Slovenia

Programma completo sul sito della Regione friulana

Magie e suggestioni dei mercatini di Natale nei borghi del Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia. Parte da Villa Santina, a pochi minuti da Tolmezzo, l’ideale viaggio fra le bancarelle dell’Avvento. La giornata d’apertura è fissata per domenica 26 novembre e sarà dedicata agli hobbisti e ai produttori del legno e dell’agroalimentare. A Raveo, a 10 chilometri da Tolmezzo, la prima domenica di dicembre, si svolgerà la ventesima edizione di “Sapori di Carnia”. In vendita prodotti naturali, confezionati e conservati secondo tipiche ricette del posto. Mercatino dei prodotti dell’agroalimentare lungo le vie del paese e possibilità di degustare piatti tipici della tradizione. A Ravascletto, invece, mercatini tradizionali di Natale durante tutto il mese di dicembre. A Paluzza, la prima domenica di dicembre si svolgerà la terza edizione del mercatino natalizio artigianale. Si prosegue alla volta di Sauris, dall’8 al 10 dicembre. Qui, sulle bancarelle si potranno trovare giocattoli in legno, ma anche dolci, miele, conserve, sciroppi, prodotti tipici e oggetti di artigianato locale. Il 17 dicembre ad Arta Terme rivivrà l’antica tradizione del mercatino di Santa Lucia, allietato da musica e danze tradizionali. Ancora tra le montagne, tra le Alpi Giulie del Tarvisiano, il 2 e 3 dicembre, a Malborghetto, mercatino natalizio in piazza Municipio. A Tarvisio mercatino natalizio dal 4 al 10 e dal 21 al 24 dicembre, mentre a Camporosso, il primo gennaio 2007 si svolgerà “Feierabnd”, mercatino di artigianato tipico locale, con degustazioni e musica. A Pontebba, infine, mercatino nei giorni 8, 9 e 10 dicembre lungo via Roma.

News Correlate