sabato, 15 Maggio 2021

Riserva Cornino attrattore per turismo naturalistico

Il centro visite propone diversi itinerari e fornisce informazioni sui percorsi

“Questa riserva ha il pregio di essere diventata un riferimento importante per il turismo scientifico e naturalistico internazionale. I percorsi didattici sono molto interessanti e utilissimi per illustrare ai giovani le bellezze di questi luoghi. Il numero di visitatori è una testimonianza del successo di questa iniziativa”. È quanto ha affermato Sara Vito, assessore regionale all'Ambiente, al termine della visita alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino. Presenti anche Vittorino Boem, presidente Commissione Ambiente del Consiglio regionale; i consiglieri Enio Agnola e Alessandro Collutti; Enrico Frucco, assessore del Comune di Forgaria; Sara Berra, del centro visite.
La Riserva di Cornino, sito di interesse naturalistico tra i più frequentati del Friuli Venezia Giulia, si trova al margine sudorientale delle Prealpi Carniche. Ha una superficie di 487 ettari ed è inclusa nei territori dei Comuni di Forgaria nel Friuli e Trasaghis (UD). Le peculiarità geografiche, geologiche e morfologiche del paesaggio determinano la presenza di una fauna particolarmente ricca e diversificata e la presenza di specie rare. Il centro visite, dal quale partono diversi itinerari, costituisce il punto di riferimento principale della Riserva. Il visitatore ha a disposizione informazioni relative ai vari aspetti del territorio ed alle attività in atto.
”Credo che questa Riserva meriti la massima attenzione da parte della Giunta regionale. Vogliamo dare la giusta considerazione ai progetti di valorizzazione naturalistica del sito e turistica del Comune di “, ha detto  Vito.
”Questo sito – ha osservato Agnola – ha delle ottime potenzialità e prospettive di crescita. La strutture di accoglienza con il centro visite e la presenza di altri animali tipici del territorio sono i punti forti della struttura, visitata nel corso dell'ultimo anno da circa 15.000 persone".

News Correlate