domenica, 28 Novembre 2021

A Roma riapre Imàgo, rooftop stellato dell’Hotel Hassler

A Roma torna la possibilità di mangiare stellato con vista mozzafiato su Trinità dei Monti, la scalinata di Piazza di Spagna. A dare l’opportunità, dopo la pausa forzata per il lockdown, è Imàgo, rooftop stellato situato a Roma al sesto piano dell’Hotel Hassler guidato da romano Andrea Antonini, chef con alle spalle esperienze in alcune tra le cucine più importanti del Vecchio Continente, come i tristellati Quique Dacosta e El Celler de Can Roca. Il ristorante riapre le porte da martedì 16 giugno con una novità per la bella stagione: sarà aperto, per la prima volta nella nostra storia ultracentenaria, il terrazzo panoramico del settimo piano (fino a ora, destinato a una suite) per permettere di cenare.
“Nella location – spiega il proprietario e General Manager dell’Hotel Hassler Roberto Wirth – si potrà mangiare, tempo permettendo, in due turni, alle 19 e alle 21. I tavoli saranno pochi ed esclusivi e la cucina avrà un sapore più che mai italiano, che parla di eccellenza, di ricerca e di immediatezza”. Per la Fase 2 dell’emergenza coronavirus è stato pensato anche un nuovo menu “che vede, come protagonisti, le cotture espresse, i sapori della tradizione italiana e i prodotti locali e di nicchia”. Nella carta, oltre alle numerose new entry, sono confermati i piatti iconici di Imàgo, artefici della riconferma della stella nella Guida Michelin 2020, tra questi, la Triglia con panzanella e limone, la Capasanta all’italiana, il Pollo con peperoni in raviolo e il Piccione e camomilla 2.0. “La mia cucina – afferma lo chef Antonini – è concepita per esprimere puro piacere. Spero di colpire al cuore i nostri ospiti, si innamoreranno ancora una volta dei piatti di Imàgo”.

News Correlate