martedì, 22 Settembre 2020

A Farnese torna la ‘Sagra della Pastorizia’

Non solo enogastronomia e folclore ma anche dibattiti su temi cari al settore

Dal 23 al 26 agosto a Farnese si svolgerà la 5^ Sagra della Pastorizia’. “Dopo il successo dello scorso anno con il ‘Convegno sulla produzione del latte ovino e le sue difficoltà di commercializzazione’, abbiamo ritenuto anche quest’anno promuovere un incontro-dibattito con le categorie interessate per una analisi delle problematiche che affliggono il settore”, ha commentato Gianni Pira, presidente associazione Culturale ‘Agropastorizia Farnesana.Sarda’.
Tema del dibattito di quest’anno è ‘Valorizzazione e promozione delle produzioni ovi-caprine di qualità per lo sviluppo del territorio locale e regionale’. L’incontro si terrà il 23 agosto, in occasione dell’inaugurazione della Sagra. Interverranno: Angela Birindelli, assessore regionale all’Agricoltura; Francesco Battistoni, presidente Commissione Agricoltura Regione Lazio; Ferindo Palombella, presidente della Cciaa di Viterbo; Franco Simeone, assessore provinciale  all’Agricoltura, Caccia e Pesca.
La rassegna non è soltanto veicolo di promozione delle produzioni tipiche locali, ma anche di divulgazione dell’agricoltura in generale e dell’allevamento ovi-caprino in particolare. Lo scorso anno la manifestazione ha richiamato nella piccola località della Tuscia oltre 8000 visitatori che nei 4 giorni di festa hanno potuto assistere a spettacoli musicali e folcloristici e degustare cene tipiche della tradizione gastronomica farnesana e sarda.

News Correlate