giovedì, 24 Settembre 2020

Al via il countdown per la 1^ edizione del Fiumicino Film Festival

Il 22, 23 e 24 settembre a Fiumicino prende il via la 1^ edizione del ‘Fiumicino Film Festival’, kermesse dedicata ai film di viaggio con la direzione del produttore Giampietro Preziosa e la direzione artistica del regista Marco Simon Puccioni e si svolgerà presso UCI Cinemas Parco Leonardo e un paio di battelli che percorreranno il fiume Tevere, partendo dalla Darsena di Fiumicino, proiettando i cortometraggi, con soste nel porto di Traiano.

Numerosissimi gli ospiti del festival, tra questi Valeria Golino, Alessio Boni, Marina Rocco, Paola Minaccioni, Pino Calabrese, Maria Rosaria Russo, Claudia Potenza, Francesco Montanari, Antonietta De Lillo, Daniele Vicari, Gianfranco Pannone. Saranno presentate pellicole italiane e internazionali, lungometraggi di finzione e documentari e una sezione dedicata ai cortometraggi, con il tema del viaggio nelle sue diverse declinazioni. Al viaggio .saranno anche dedicate le letture di poesie scritte da Nichi Vendola e interpretate da attori quali Claudia Potenza, Marina Rocco, Pino Calabrese e Paola Minaccioni.
La giuria dei lungometraggi, con la presidenza del regista Daniele Vicari, è composta dalla distributrice Lucy De Crescenzo e dall’attore Francesco Montanari. La giuria dei documentari, con la presidenza della regista Antonietta De Lillo, è composta dal giornalista Boris Sollazzo e dal documentarista Gianfranco Pannone. La giuria dei cortometraggi è invece composta dall’attrice Claudia Potenza, dal casting director Pino Pellegrino e dal regista Adriano Giotti. Le tre giurie assegneranno i premi per: Miglior Attore; Miglior Attrice; Miglior Film; Miglior Documentario; Miglior Corto e Nuovo Orizzonte (al regista emergente, opera prima o seconda). Verranno quindi assegnati tre Premi Traiano a tre personaggi del mondo dello spettacolo, tra loro molto diversi ma accomunati dal fatto di essere artisti che si sono mossi dalla propria terra e hanno vissuto diverse culture.
Altra chiave del festival, la gastronomia: durante le tre serate, affidate alla regia gastronomica al critico Luigi Cremona, infatti, verranno offerti aperitivi sfiziosi per tutto il pubblico, durante la presentazione dei cortometraggi a cura degli chef internazionali di Skychef, la società che prepara i pasti per le compagnie aeree mondiali che partono e arrivano nello scalo romano.
Questo importante appuntamento chiuderà la ricca estate fiumicinese che sembra vivere un nuovo risveglio, anche culturale, aprirsi sempre di più al turismo, ai visitatori, amanti del cinema e della gastronomia.

News Correlate