sabato, 27 Febbraio 2021

Tazze e magliette come ricordo dei musei Capitolini

Sono stati scelti come merchandising tra 114 proposte

Una tazza con la scritta Roma che si riflette su uno specchio e diventa ‘amor’, una cuffia da doccia con riprodotti i serpenti della Medusa e magliette con la scritta ‘All the roads lead to Rome’, sono alcuni dei progetti, premiati ai Musei capitolini e scelti tra 114 proposte, del concorso per il merchandising museale. L’iniziativa, lanciata da Zetema in collaborazione con l’assessorato capitolino alle Politiche culturali e la Soprintendenza ai Beni culturali del comune di Roma, era mirata ad individuare alcune idee da sviluppare per il merchandising dei musei civici della capitale. Gli oggetti che hanno vinto il concorso saranno in vendita nei Book shop dei musei civici a partire dalla primavera, mentre una ventina circa di altre idee saranno realizzate durante il 2010. Nella stessa occasione è stato presentato il riallestimento del Book shop dei Musei capitolini, che ha rinnovato i suoi spazi con nuovi scaffali ed espositori ma anche con un piano sopraelevato dove i turisti potranno sedersi e consultare i libri. “Il merchandising – ha detto Umberto Croppi, assessore alla Cultura del comune di Roma – non è più una forma accessoria dell’attività museale ma parte integrante della proposta. Non esiste grande museo o importante mostra che non abbia oggetti legati all’evento”.

News Correlate