venerdì, 17 Settembre 2021

Green pass per il Salone Nautico Genova, previsto hub per effettuare tamponi rapidi

Al 61° Salone Nautico di Genova, dal 16 al 21 settembre, si entrerà con il green pass, come previsto per tutte le fiere e gli eventi. “Ci stiamo attrezzando anche per chi non avesse recepito bene l’informazione e realizzeremo un hub all’esterno del quartiere fieristico per effettuare un tampone provvisorio che rilasci un green pass valido per 48 ore. Così anche il visitatore che magari è un po’ più sbadato potrà comunque godersi la manifestazione in tutta tranquillità e sicurezza”, spiega Alessandro Campagna, direttore commerciale de I Saloni Nautici, la società che organizza il Salone Nautico di Genova.
“L’anno scorso, con l’unico salone nautico aperto in Europa in tempi di Covid – sottolinea – siamo diventati cintura nera di protocolli a livello nazionale e abbiamo fatto benchmark a livello internazionale. Oggi abbiamo uno strumento in più, il green pass. E abbiamo la fortuna avere l’85% delle aree all’aperto”.
I visitatori oltre che con il green pass, potranno entrare a visitare il Salone Nautico di Genova esclusivamente acquistando online i biglietti, in modo che tutto resti tracciato, come era avvenuto anche per la scorsa edizione, in piena pandemia. Nel 2020, quando il Nautico di Genova era stato l’unico salone ad aprire i battenti in Europa, i visitatori erano stati oltre 71 mila (contro i 188 mila del 2019), molto vicino al massimo consentito dal tetto posto in relazione alle norme di distanziamento anti Covid-19 che limitavano gli ingressi giornalieri.

News Correlate