mercoledì, 8 Dicembre 2021

Malpensa, un micro chip per i bagagli

Da settembre il sistema a radiofrequenza sarà operativo al Terminal 2

Stop alla vecchia lettura ottica per la gestione dei bagagli. Malpensa, infatti, sarà il primo aeroporto in Europa e il terzo al mondo dopo Hong Kong e Las Vegas ad installare il sistema a radiofrequenze per l’identificazione e lo smistamento delle valigie. L’obiettivo della Sea è porre un freno ai tanti disguidi che colpiscono i passeggeri in transito nello scalo milanese. La Sea ha, infatti, annunciato di aver siglato un accordo con la Lyngsoe System per l’installazione del sistema RFID (Radio Frequency Identification) per gestire i bagagli a Malpensa. La nuova tecnologia – operativa al terminal 2 a partire dal prossimo settembre e successivamente estesa al terminal 1 – prevede la presenza nell’ etichetta del bagaglio di un micro-chip sul quale vengono inserite tutte le informazione riguardanti il bagaglio. Il chip comunica tramite radio frequenze, con molteplici antenne poste lungo il percorso che il bagaglio compie dal check-in all’aereo. I micro chip inviano un segnale all’impianto di smistamento che, sulla base di tali dati, indirizza il bagaglio al volo di destinazione.

News Correlate