martedì, 20 Ottobre 2020

A Milano chiudono tutti gli hotel, aperti solo quelli che aiutano emergenza

Chiudono gli alberghi di Milano dopo l’ordinanza della Regione Lombardia, guidata da Attilio Fontana, che ha disposto la chiusura di tutte le strutture ricettive, salvo quelle che stanno dando una mano nell’emergenza ospitando medici e pazienti in isolamento.

“Abbiamo, in pratica, chiuso da più di 10 giorni ormai, perché non abbiamo più ospiti da due settimane almeno”, ha spiegato il direttore di un grande hotel di via Melchiorre Gioia. Stesso discorso per altri due alberghi di grandi catene internazionali nei pressi della Stazione Centrale. “Qua non c’è più nessuno da giorni ormai e oggi, rispettando le regole come era doveroso, abbiamo spento tutto”, ha raccontato un addetto alla reception. Altri hotel, in realtà, hanno già chiuso tutto poco dopo la diffusione dell’epidemia e hanno appeso cartelli da giorni con su scritto che lo hanno fatto “a tutela della salute di tutti, ospiti e dipendenti”.

“Con una delibera di Giunta, metteremo a disposizioni alloggi attraverso alberghi e strutture che stiamo valutando insieme ai prefetti e alla Protezione Civile, per chi non può isolarsi a casa”, ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala a SkyTg24.

News Correlate