venerdì, 14 Maggio 2021

Franceschini: auspico apertura Scala per il 1 maggio

“Vista l’importanza dell’evento e l’attenzione internazionale, sarebbe importante l’apertura del Teatro alla Scala anche il primo maggio, giorno di apertura dell’Expo di Milano. Si tratta di trovare il giusto equilibrio tra le parti”. È quanto ha affermato Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali e del turismo, presentando la piattaforma digitale VeryBello!-Viaggia nella Bellezza.   

“Quello delle aperture nel giorno della Festa dei lavoratori – spiega il ministro – è un tema affrontato più volte con i sindacati nei beni culturali. I musei italiani da alcuni anni sono aperti e mi pare che anche in questo caso sarebbe importante l’apertura della Scala, con l’evento della prima della Turandot, una schiera di personalità internazionali in città per l’apertura dell’Esposizione Universale e milioni di turisti agevolati dal ponte festivo con il week end”.    

“L’idea – aggiunge Giuseppe Sala, commissario unico per l’Expo – è che il primo maggio ci siano le autorità, le istituzioni e i politici internazionali. L’Expo ha già prenotato La Scala il 28 aprile per offrire a chi lavora con noi, anche agli operai, di vedere la Turandot in anteprima. Però ho più volte sottolineato al sovrintendete Pereira che per chi è già lì sarà un’occasione straordinaria”.

News Correlate