lunedì, 30 Gennaio 2023

Riparte la stagione a Leolandia, in anticipo e con tante novità

Le porte di Leolandia si riapriranno a partire da sabato 12 marzo, in anticipo rispetto al previsto e in perfetto tempismo per la Festa del Papà di sabato 19 marzo. In programma una grande stagione all’insegna di divertimento e spensieratezza, con molte novità e un’attenzione particolare alle iniziative che permettono di insegnare ai piccoli a rispettare la natura.
“Siamo pronti ad accogliere gli ospiti – dice Giuseppe Ira, presidente di Leolandia – consapevoli del nostro ruolo sociale per il benessere delle famiglie e dei bambini. Siamo certi che il pubblico desidera tornare a trovarci e contiamo di recuperare buona parte delle perdite accumulate negli ultimi due anni, raggiungendo entro il 2022 il pareggio del bilancio. Ringrazio la Regione Lombardia che ha agito celermente per garantire l’accesso ai ristori stanziati per la nostra categoria, consentendoci di mantenere gli impegni verso i dipendenti, per un totale di oltre 600 addetti tra fissi e stagionali, e la continuità operativa della nostra azienda che, ad oggi, è il più grande ed importante parco a tema in Italia ancora al 100% di proprietà italiana”.
Numerose le sorprese in serbo per i visitatori, a cominciare dal palinsesto di show dal vivo, per un totale di 9 titoli prodotti con un cast di oltre 30 artisti. Al Teatro della Foresta, grandi e piccini potranno assistere all’inedito spettacolo di Masha e Orso. Da non perdere anche il mini-live show di Bing e Flop e l’esibizione acrobatica ad alto tasso di adrenalina di Ladybug e Chat Noir, protagonisti della serie Miraculous. Presenti anche il Trenino Thomas e i Superpigiamini, nella nuova area a tema PJ Masks City.
“La riapertura dei parchi tematici rappresenta un segnale importante di ripartenza di un settore nevralgico dell’economia lombarda e nazionale. Le realtà dello svago e del divertimento sono un vero e proprio attrattore turistico, in grado di coinvolgere ogni anno centinaia di migliaia di visitatori dall’Italia e dall’estero. Da sempre la Lombardia è vicina agli imprenditori e alle famiglie che lavorano in questo ambito: proprio recentemente, infatti, come Regione – fra le prime in Italia – abbiamo stanziato 3 milioni di euro a sostegno delle attività dei parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici, alle prese con un momento particolarmente difficile. Ora il comparto è pronto ad accogliere, finalmente, adulti e bambini all’insegna del sano divertimento e di un futuro migliore”, ha detto Lara Magoni, assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda della Regione Lombardia.
Confermata la promozione che prevede l’offerta di un ingresso omaggio aggiuntivo per ogni biglietto acquistato online o direttamente in biglietteria. www.leolandia.it

News Correlate