mercoledì, 8 Dicembre 2021

Nasce consorzio promozione turistica per Nord-Est

Obiettivo incrementare traffico per il Sistema Aeroporti del Garda

Cinque province del Nord-Est si uniscono e danno vita al "Cuore d’Italia". Si chiama così, infatti, il nuovo progetto per lo sviluppo turistico del territorio promosso dalle province Brescia, Mantova, Trento, Verona e Vicenza, ovvero quei territori che gravitano sul bacino aeroportuale degli scali ‘Valerio Catullo’ di Verona e ‘Gabriele D’Annunziò di Brescia Montichiari e su quello del lago di Garda. L’obiettivo è incrementare il turismo incoming nelle cinque province che assieme propongono una capacità ricettiva di circa 520 mila posti letto. Il traguardo generale è l’aumento dei passeggeri per il Sistema Aeroporti del Garda e il potenziamento del traffico low cost sia su rotte consolidate che su nuovi scali ad alto potenziale turistico. Secondo gli ideatori del progetto il suo successo sempre maggiore sarà frutto dello sforzo di collaborazione che sapranno dare Comuni, Province, Camere di Commercio, Associazioni dell’industria, del commercio e degli operatori di settore, oltre che privati e fondazioni.  
 

News Correlate