giovedì, 6 Maggio 2021

La Regione punta sul turismo religioso

Sinergia tra governo regionale e Conferenza episcopale marchigiana

La nuova sinergia tra Regione Marche e Conferenza episcopale marchigiana è quella del turismo religioso ed è stata illustrata, in conferenza stampa, dal vicepresidente e assessore al Turismo, Luciano Agostini e da Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo. Presente anche Mario Lusek, responsabile regionale della Commissione per la Pastorale del turismo, sport , tempo libero. Agostini ha subito sottolineato che la regione sta diventando sempre più sede preferita di eventi straordinari, come sarà “Agorà dei Giovani” in settembre a Loreto, ed è ricca di un patrimonio artistico-culturale, beni culturali in gran parte appartenenti al patrimonio ecclesiastico che occorre far fruire e valorizzare. Agostini ha poi ricordato che la Regione, con i fondi a disposizione per il terremoto del ’97, ha impiegato per il recupero e la funzionalità dei beni ecclesiastici danneggiati, il 44% dei 525 milioni destinati al recupero dei beni culturali.

News Correlate