mercoledì, 29 Settembre 2021

Isernia, domani apre Museo Paleolitico La Pineta

Ad Isernia apre domani al pubblico il padiglione didattico del Museo del Paleolitico ‘La Pineta’. Si completa così il percorso di visita che comprende il padiglione degli scavi diretti dal Carlo Peretto dell’Università degli Studi di Ferrara e il padiglione in cui è esposta una porzione restaurata della paleosuperficie ancora in corso di scavo. L’allestimento del padiglione didattico (800mq circa) prevede un percorso espositivo che vuole mettere in evidenza le scoperte archeologiche per la fase pre e protostorica in Molise.
L’obiettivo è quello di presentare in maniera semplice ma scientificamente corretta le fasi salienti del percorso evolutivo che l’uomo ha compiuto in centinaia di migliaia di anni, dal paleolitico all’età dei metalli.
Il padiglione ospita 3 sezioni caratterizzate da differenti colori (rosso, ocra e verde) una scansione temporale dell’evoluzione culturale, quelli di formato più piccolo indicano i siti archeologici da cui provengono i materiali a cui si riferiscono le ricostruzioni scenografiche.
L’allestimento, che ricostruisce l’ambientazione dei contesti con capanne e ripari in roccia, è reso ancor più evocativo dalla presenza dei corsi fluviali che hanno accompagnato l’evoluzione umana nei vari siti e che sono rappresentati dal fiume Volturno e dal Biferno (resi con illuminazione blu a led). I pannelli didattici ripercorrono le fasi salienti dell’evoluzione culturale dell’uomo, dalla scoperta del fuoco alla nascita dell’arte.
Il museo sarà aperto al pubblico tutti i giorni, tranne lunedì, dalle 9 alle 19.

 

News Correlate