domenica, 28 Novembre 2021

Worldhotels, da gennaio incorporati 30 nuovi hotel

Nella prima metà del 2007 nuovo record di richieste di affiliazione

Per il secondo anno Worldhotels supera il record di richieste di affiliazione. Da gennaio a luglio 2007, 366 alberghi individuali o gruppi locali hanno manifestato il loro specifico interesse ad entrare a far parte della catena alberghiera, il 12% in più rispetto all’anno precedente. 30 di queste domande (13 in Europa, 11 in America e 6 in Asia) si sono trasformate in altrettanti nuovi alberghi che sono andati ad aggiungersi al portfolio globale della compagnia. “La ridotta percentuale di accettazione delle richieste – commenta Ingo Guerges, Senior Director Business Development & Relations della compagnia con sede a Francoforte – indica che lo sviluppo di Worldhotels segue dei precisi criteri, strategici e qualitativi. Inoltre, nella prima metà del 2007 abbiamo raggiunto l’obiettivo di ricoprire vuoti di destinazione, in particolare nel segmento dei cinque stelle – la nostra Deluxe Collection – e relativamente a strutture con ricettività meeting, incentive e congressuale’’.
In Europa, tra le recenti acquisizioni nella Deluxe Collection, il Grand Hotel Amrâth ad Amsterdam e l’Hotel D’Angleterre a Copenaghen. Nel settore congressuale, da segnalare il Tiberio Palace Hotel & Conference Centre, nell’area industriale di Napoli. Dei 12 hotel americani, meritano una citazione il boutique Hotel Clarum 101 in Messico e il The Mona Lisa Suite Hotel ad Orlando, il più nuovo albergo con tutte suite nel Disney World Village Celebration.

News Correlate