giovedì, 13 Maggio 2021

Forum sul turismo in Moldavia di giornalisti Fijet e tour operator

Grande successo ha riscosso a Neamt presso il Roman Plaza Hotel – Gourmet – Spa di Nusa Chiriac, il Forum sul Turismo dedicato alla Contea della Moldavia, una delle contrade con radici storiche profonde, luoghi caratteristici e un passato ricco di avvenimenti, culla del turismo rumeno, oggi patrimonio nazionale.

I lavori sono stati aperti e coordinati da Traian Badulescu, ideatore del meeting, già fondatore e presidente in Romania della Fijet (Federazione Internazionale dei Giornalisti e Scrittori di Turismo), che ha riunito albergatori e titolari di agenzie di viaggio per rilanciare il settore localizzato nella parte orientale della Romania, fonte primaria dello sviluppo economico ed occupazionale.

Nel suo indirizzo di saluto Stefan Baciu, presidente Fijet a Bucarest, ha rivolto un caloroso saluto agli organizzatori del viaggio “Innovazione Travel” e del Forum “Incoming Romania”.

“Questa iniziativa degli hotel Roman Plaza e Bistrita della stazione Durau – ha detto Baciu – mi ha dato l’opportunità di invitare i colleghi di altre organizzazioni membri del FIJET World, dei quali cinque di loro, sono impegnati nella preparazione del documentario sulla Contea di Neamt”.

Presenti al Forum il Sindaco Lucian Ovidiu Micu, la responsabile  del Servizio Turistico di Neamt Consiglio Provinciale, Anca Afloarei, il proprietario di „la Piazza romano” l’Albergo e „Hanul Ancutei”, Nusa Chiriac, numerosi giornalisti, tra cui l’italiano Giacomo Glaviano e il croato Slobodan Kadic.

Durante il soggiorno in Romania gli ospiti hanno degustato vini e pranzato a Focsani, a Hanu Ancutei (una delle piu’ famose vecchie locande e ristoranti tradizionali in Romania), visitato il Monastero di Neamt, il Ceahlau Monuntain (la seconda montagna sacra per gli ortodossi cristiani dopo il Monte di Athos. Va ricordato che il Monte Ceashlau e’ il luogo sacro di Zamolxis, il Dio degli antichi Dac, gli antenati dei romeni.

News Correlate