lunedì, 17 Maggio 2021

Wwf apre le oasi in 5 regioni per Giornata mondiale zone umide

Alcune oasi del Wwf in Toscana, Veneto, Lazio, Sicilia e Puglia saranno aperte il prossimo weekend e il lunedì seguente, 2 febbraio, per celebrare la Giornata Mondiale delle zone umide. Le aperture  arrivano in coincidenza con la chiusura della stagione venatoria, il 31 gennaio, e offrono quindi l’occasione per osservare anatre, folaghe, aironi, i piccoli limicoli e altre specie che affollano durante l’inverno le zone umide.   

La Giornata mondiale, istituita per ricordare la firma della Convenzione di Ramsar siglata in Iran il 2 febbraio 1971 a tutela delle zone umide di rilevanza internazionale. Tra le oasi aperte, quelle toscane di Orbetello e Bolgheri, la laziale di Macchiagrande e la veneta di Valle Averto.  

News Correlate