sabato, 26 Settembre 2020

Emirates scommette sulla realtà virtuale

Realtà virtuale protagonista all’Emirates Airlines Festival of Literature che si è svolto dal 5 al 7 marzo all’InterContinental Hotel Festival City di Dubai. Nel corso della manifestazione, infatti, la compagnia, title sponsor del Festival dal 2009, ha svelato l’Oculus Rift con Google Street View. Grazie a questo strumento di realtà virtuale, i visitatori hanno provato l’esperienza dell’A380.

Inoltre è stato presentato anche il Kinect di Microsoft, uno degli strumenti per il video gaming più famoso nel mondo con il quale Emirates sta portando ancora più avanti la sua tecnologia sensibile al movimento permettendo ai visitatori di conoscere più a fondo le destinazioni della compagnia attraverso un gioco intitolato “Destination Scrabble”. Le destinazioni sono mostrate come una serie di parole alla rinfusa sullo schermo e i visitatori devono raggruppare le lettere con le mani grazie alla tecnologia Kinect per ricomporle in un minuto o meno e vincere.

“Le persone cercano continuamente un’interazione con la tecnologia e vogliamo assicurarci che le nostre attività rispecchino il nostro pubblico per cui abbiamo utilizzato le ultime innovazioni per aiutare ad aumentare la conoscenza dell’esperienza a bordo dell’A380 così come l’ampio raggio del nostro network” ha commentato Mohammad Al Hashimi, Vice Presidente Commercial Products Dubai di Emirates.

News Correlate