sabato, 28 Novembre 2020

Aerolineas Argentinas verso riapertura graduale delle frontiere

Aerolineas Argentinas avvierà a partire da lunedì 6 aprile la seconda fase delle sue operazioni speciali con un primo volo in arrivo dalla città messicana di Cancún. In un comunicato diffuso dall’ufficio stampa della presidenza argentina, si precisa che questo “è in linea con il Piano di riapertura graduale, pianificata e sicura disposto dal governo nazionale per le frontiere del Paese”.

Aerolineas Argentinas ha indicato che per il 6 aprile verranno effettuati anche 2 voli alle città argentine di Comodoro Rivadavia e Rio Gallegos. Il presidente della compagnia, Pablo Ceriani, ha spiegato che la gradualità delle operazioni è dovuta al “rispetto per la politica dei ‘corridoi sicuri’ disposta dall’Esecutivo che stabilisce un limite massimo di ingresso in Argentina per via aerea di 700 persone al giorno”. Nel comunicato si precisa che il ministero degli Esteri continuerà a coordinare le priorità di imbarco sugli aerei in base a priorità relative a età, ragioni di salute o umanitarie.

News Correlate