giovedì, 22 Ottobre 2020

Air Berlin, ristrutturazione e taglio di 1.200 posti

Air Berlin ha annunciato la più ampia ristrutturazione della propria storia che include anche il taglio di 1.200 posti di lavoro.

Secondo l’agenzia tedesca Dpa, Lufthansa affitterà per 6 anni 40 dei 144 velivoli Air Berlin – equipaggi inclusi – per destinarli a Eurowings, la propria controllata low-cost.
Stefan Pichler, ad di Air Berlin, ha previsto un ritorno all’utile operativo per il 2018. La compagnia, di cui Etihad è principale azionista, ha accumulato debiti per quasi 1 miliardo di euro. 

News Correlate