giovedì, 15 Aprile 2021

Air France, la low cost fa rotta anche per l’Italia

Previsti 67 voli settimanali verso destinazioni nel Mediterraneo

E’ previsto per l’estate prossima il lancio della filiale low cost di Air France. A giugno, infatti, partiranno i primi voli di Transavia.com France verso le destinazioni turistiche nel bacino mediterraneo, compresa l’Italia. Secondo le indicazioni del direttore commerciale di Air France, Christian Boireau, l’obiettivo è realizzare un fatturato tra i 250-300 milioni di euro entro 3 anni. Transavia.com France sarà detenuta al 60% da Air France e al 40% da Transavia.com, filiale al 100% di KLM. Con base a Orly, la nuova filiale del gruppo Air France-KLM, a partire dell’estate 2007 offrirà 67 voli settimanali verso il Marocco, la Tunisia, l’Egitto, l’Italia e la Spagna. Si parte con una flotta iniziale di 4 aerei, destinati a diventare sette l’anno prossimo e nove quello successivo mentre il personale previsto è di 400 persone entro il 2009. Ma con questa nuova compagnia, Air France punta insieme a transavia.com a conquistare una parte del mercato low cost che in Francia ha un alto potenziale di crescita. Attualmente infatti solo 8 milioni di francesi utilizzano le low cost, tre volte meno che in Germania e 4 volte meno che in Gran Bretagna.

News Correlate