mercoledì, 8 aprile 2020

Alitalia, offerte vincolanti il 2 ottobre mentre crescono prenotazioni lungo raggio

“Stavolta è diverso. Abbiamo pochi mesi di tempo: Alitalia la vogliamo risanare, per venderla bene e in fretta”, “lunedì renderemo pubblico il bando, con le richieste di invio delle offerte vincolanti. Questa fase si concluderà il 2 ottobre. A quel punto capiremo meglio gli orientamenti del mercato”. È quanto afferma in un’intervista a Repubblica Luigi Gubitosi, uno dei tre commissari della compagnia.

Sul fatto che Alitalia si possa salvare il manager non ha dubbi e illustra come. “L’ipotesi privilegiata è quella di una vendita unitaria”, spiega. “Vedremo chi si sarà fatto avanti, ci sarà una fase negoziale e alla fine si tireranno le somme. Nel frattempo andrà avanti la nostra gestione commissariale”.

Infine, secondo il commissario, la compagnia registra una situazione in miglioramento: “La fase più critica del post referendum l’abbiamo superata: la crisi di sfiducia, il crollo dei biglietti. Il trend si è invertito: sulle tratte intercontinentali siamo sopra all’anno scorso, i voli per il Nord e il Sud America sono pieni, le prenotazioni dei prossimi mesi sono incoraggianti”.

News Correlate