mercoledì, 29 Settembre 2021

Alitalia va avanti con Etihad, Colaninno gestirà transizione?

"Si sta andando avanti con Etihad" come possibile partner per Alitalia. Lo ha affermato il direttore generale di Intesa Sanpaolo, Gaetano Micciché, a margine di un incontro sull'Ilva al ministero dello Sviluppo. Quanto alla possibile conferma di Roberto Colaninno al vertice della compagnia aerea, Micciché ha detto: "Aspettate oggi le liste".
Entro oggi, infatti, i soci dovranno consegnare le liste che verranno votate lunedì 13 gennaio durante l'assemblea chiamata a rinnovare il board. Possono presentare una lista i soci con almeno il 5% del capitale della compagnia. Si cerca in particolare il manager che andrà a sostituire Roberto Colaninno sulla poltrona di presidente, sul quale però alcuni soci starebbero facendo pressing per gestire la transizione. Al posto di Colaninno si fanno i nomi dell'ad di Poste Massimo Sarmi e dell'ex ad di Alitalia Domenico Cempella. Atlantia ha invece smentito, definendole destituite di ogni fondamento, le voci relative all'amministratore delegato della società autostradale, Giovanni Castellucci. 
Sul fronte Etihad, invece, è attesa a giorni la presentazione di un'offerta ufficiale. Che il momento dell'ufficializzazione dell'interesse della compagnia degli Emirati si stia avvicinando è chiaro anche dal fatto che si intensificano le indiscrezioni, non confermate, su un possibile incontro in questi giorni a Palazzo Chigi per fare il punto sulla trattativa con il gruppo di Abu Dhabi, che nei giorni scorsi ha confermato di valutare un investimento (fino al 49%, con una iniezione di liquidità per 350 milioni) in Alitalia.  

News Correlate