martedì, 22 Settembre 2020

British Airways, le novità dell’orario invernale

In Italia potenziata l’offerta su Bologna e Torino e il nuovo volo tra Venezia e London City

Il 28 ottobre entrerà in vigore l’orario invernale di British Airways con diverse novità sia a livello italiano che internazionale.
Per quanto riguarda l’Italia, la compagnia punta ad ampliare l’offerta da e per l’aeroporto di Bologna, che dal prossimo inverno sarà collegato a Londra attraverso l’aeroporto di Heathrow: i 2 collegamenti attualmente operati su Londra Gatwick saranno spostati su Londra Heathrow, affiancando il volo inaugurato alla fine dello scorso aprile. Nel complesso, la tratta Bologna-Londra Heathrow sarà quindi operata con un totale di 21 voli settimanali.
Inoltre, verrà potenziata l’offerta dall’aeroporto di Torino Caselle, aggiungendo agli attuali 6 voli operati settimanalmente un ulteriore collegamento con Londra Gatwick, per un totale di 7 voli alla settimana.
Altra novità sarà l’inaugurazione, il 17 settembre, della rotta tra Venezia e lo scalo cittadino di London City, operata con 6 voli settimanali in aggiunta ai già esistenti 21 collegamenti con Londra Gatwick e ai 7 con Londra Heathrow, per un totale di ben 34 voli per settimana.
Sul piano internazionale da segnalare la nuova rotta Londra Gatwick – Las Vegas, operata dal 29 ottobre con una frequenza di 3 voli a settimana; l’apertura della rotta Londra Heathrow – Seul, operata dal 2 dicembre con una frequenza di 6 voli settimanali. Dal 9 dicembre saranno inaugurate la rotte da Londra Heathrow verso Zagabria e Rotterdam. Dal 28 ottobre sarà operativa la rotta Londra Heathrow – Alicante, mentre dal 23 febbraio 2013 la rotta Londra Gatwick – Barcellona beneficerà di 3 nuovi voli giornalieri.
Infine, a seguito del completamento dell’integrazione di bmi, British Airways estenderà la propria operatività ad alcune delle destinazioni precedentemente operate da bmi, quali: Dublino, Almaty, Amman, Baku, Beirut, Freetown e Tbilisi. Incrementi di frequenze anche gli aeroporti di Aberdeen, Edimburgo, Manchester, Oslo, Zurigo, Phoenix, Faro, Malaga, Marrakech, Salisburgo, Tel Aviv e Gibilterra. 

News Correlate