Crac Livingston: slitta patteggiamento Ferrero

Slitta al 1 ottobre la decisione del gup di Busto Arsizio sulla richiesta di patteggiamento della pena di un anno e 10 mesi di reclusione presentata dall’imprenditore Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, nel procedimento con al centro il crac della compagnia aerea Livingston.  

La decisione è stata rinviata in attesa che si definisca il risarcimento a favore del ministero dello Sviluppo economico e delle parti civili, complementare all’istanza di patteggiamento. Il gup si esprimerà a ottobre anche sulle istanze di patteggiamento presentate da altri due imputati.  

Sono state invece rinviate a giudizio sei persone, tra cui l’ex presidente di Viaggi del Ventaglio Bruno Colombo. Per loro il processo si aprirà a novembre.

 

News Correlate