martedì, 29 Settembre 2020

Emirates, per 12 anni riceverà due nuovi aerei al mese

la compagnia di Dubai ha chiuso l’anno finanziario con profitto a +416%

Emirates airlines, la compagnia di  bandiera di Dubai, introdurrà due nuovi aerei al mese per i prossimi 12 anni e continuerà a registrare una crescita a due cifre: lo assicura il vice presidente della compagnia, Maurice  Flanagan. Negli ultimi due mesi la compagnia ha piazzato ordini per oltre 16 miliardi di euro per inserire nella sua flotta 32 Airbus A380 e 30 Boeing 777-300Er. "Nei prossimi anni cresceremo sostanzialmente" ha anticipato Flanagan spiegando che "nei prossimi 12 anni saranno consegnati in media un A380 e un Boeing 777 al mese" e che nonostante gli oltre 900 posti aggiuntivi offerti da ogni coppia di consegne, la Emirates non riuscirà a rispondere appieno al potenziale della richiesta. La compagnia, che attualmente conta nella sua flotta 48 Airbus, 70 Airbus 350, 18 boing 777 e 7 Boeing cargo, ha chiuso l'anno finanziario il 30 marzo con un profitto di 763 milioni di euro, pari a +416% rispetto l'anno precedente.

News Correlate