martedì, 29 Settembre 2020

Emirates torna a volare a Guangzhou con l’iconico A380

Emirates ha annunciato che, dall’8 agosto, volerà a Guangzhou utilizzando l’iconico A380. Il gigante dei cieli è tornato a volare da questa mattina anche su Amsterdam e Il Cairo e, sempre da oggi, Emirates ha introdotto il secondo volo giornaliero verso Londra Heathrow, al fine di accontentare la crescente domanda di mercato e offrire ai propri clienti maggiori opzioni di viaggio.

Ad oggi, Emirates ha riattivato le operazioni con l’A380 verso 5 destinazioni ed incrementerà in maniera graduale l’utilizzo del velivolo, sempre in relazione con le necessità di mercato e operative. L’esperienza di volo che l’A380 è in grado di regalare, con le sue cabine spaziose e confortevoli, rimane tutt’oggi molto richiesta dai clienti Emirates.

Attualmente è possibile vivere il comfort dell’A380 grazie al volo giornaliero verso Amsterdam, i quattro voli settimanali verso Il Cairo, i due voli giornalieri verso Londra Heathrow, il volo giornaliero verso Parigi e, dall’8 agosto, quello settimanale verso Guangzhou. Per raggiungere una di queste destinazioni dall’Italia, è possibile connettersi all’hub di Dubai da Roma e Milano (con un volo giornaliero).

La settimana scorsa, Emirates ha riattivato i voli anche da Dubai verso Addis Abeba, Clark, Dar es Salaam, Nairobi, Praga, San Paolo, Stoccolma e Seychelles. La sicurezza di viaggiatori e dipendenti rimane prioritaria per la Compagnia emiratina che sta, gradualmente, espandendo i propri servizi passeggeri verso 68 città ad agosto, tornando al 50% dell’operatività pre-Covid.

News Correlate