domenica, 24 Ottobre 2021

I vettori di Thomas Cook Group sempre più green oriented

Le 4 compagnie aeree del Thomas Cook Group in Gran Bretagna, Scandinavia, Belgio e Germania stanno installando electronic flight bags (EFB) all’avanguardia nelle cabine di guida degli aeromobili, che permetteranno ai piloti di recuperare elettronicamente tutti i dati rilevanti.

I tablet HP ElitePad 1000 G2 consentiranno al personale di cabina di accedere a CUBE, ai suoi dati e alle applicazioni installate su un software sviluppato specificatamente per le operazioni delle compagnie. In questo modo si elimineranno le ingenti quantità di documenti tradizionali in carta utilizzati in cabina come le mappe di navigazione o i manuali operativi.

CUBE, uno dei più unici e innovativi sistemi presenti sul mercato, combina tutte le applicazioni in un unico sistema: l’intera gestione delle informazioni per l’equipaggio, compresi i manuali e gli avvisi informativi, il calcolo delle prestazioni, i gruppi di mappe LIDO, gli strumenti di reportistica, i programmi di apprendimento via computer, ma anche tutti i pacchetti informativi sui voli con tutti i dati sul meteo. Tramite il 3G/UMTS, questo innovativo processo aggiornerà automaticamente tutte le applicazioni.

“Questo approccio all’avanguardia rappresenta un traguardo per le compagnie aeree del Thomas Cook Group e stabilisce gli standard più elevati, riducendo in maniera efficace le emissioni di CO2. Tutto ciò rappresenta un vantaggio anche per l’ambiente – ha detto Christoph Debus, Chief Air Travel and Hotels Officer del Thomas Cook Group – Il successo dell’implementazione del progetto mobile è un altro passo in avanti verso l’armonizzazione dei nostri quattro vettori, che hanno fissato l’obiettivo di diventare il miglior gruppo europeo di compagnie leisure”.

www.thomascookgroupairlines.com 

 

 

News Correlate