martedì, 27 Ottobre 2020

Una targa sul Boeing di American Airlines dove volò papa Francesco

American Airlines ha affisso una targa commemorativa nell’aeromobile Boeing 777-200 che ha avuto l’onore di avere a bordo Papa Francesco. La targa vuole essere una testimonianza di quando nel 2015 l’aeromobile ha volato sotto il nome di Shepherd One (Pastore Uno) da Washington D.C. a New York, Philadelphia e ed infine a Roma con a bordo il Santo Padre. La targa recita: This aircraft served as ‘Shepherd One’ during Pope Francis’ first visit to the United States from September 24-28, 2015 Washington, D.C., New York, Philadelphia, Rome.

L’aeromobile è stato recentemente rinnovato come parte del programma di ammodernamento della flotta American ed è entrato in servizio per un volo commerciale con la targa esposta nel mese di febbraio sulla rotta da Dallas/Fort Worth a Miami. La poltrona sulla quale ha viaggiato Papa Francesco è stata invece rimossa dall’aereo e sarà esposta nel C.R. Smith Museum di Fort Worth, Texas.

“È sempre un grande onore per qualsiasi membro della compagnia aerea occuparsi di un volo con a bordo il Santo Padre, si tratta di un importante traguardo nella carriera di piloti, personale di bordo o di terra – ha detto Bernardino De Carolis, General Manager Rome di American Airlines – Siamo entusiasti che American Airlines abbia supportato Papa Francesco durante il suo viaggio negli Stati Uniti e per il ritorno a Roma, l’emozione negli occhi del personale di bordo che ha servito un passeggero di tale importanza era chiaramente visibile all’arrivo del volo a Roma, si tratta di un giorno che non dimenticherò mai e che mi dà gioia ogni volta che lo ricordo”.

News Correlate