TESTMSL

Anas, Fs nomina cda: Gemme presidente e Simonini ad

Saranno Massimo Simonini e Claudio Gemme a gestire il nuovo corso di Anas. Lo ha deciso la controllante Ferrovie dello Stato, che ha approvato la lista del nuovo consiglio di amministrazione della società stradale rimasta da più di un mese senza vertice, dopo le dimissioni di Gianni Vittorio Armani in dissenso con l’orientamento del nuovo Governo contrario alla fusione con Fs.

La lista dei nuovi consiglieri di amministrazione di Anas, approvata dal cda di Fs, è composto da Claudio Andrea Gemme, indicato come presidente, Ivo Roberto Cassetta, Antonella D’Andrea, Vera Fiorani e Massimo Simonini. Gemme, genovese, 70 anni, manager ex Fincantieri e Ansaldo, e già membro del cda di Anas 2009 al 2011, è stato candidato nei mesi scorsi come commissario per la ricostruzione di Genova, incarico per il quale è stato poi scelto Marco Bucci. Per la poltrona di ad è attesa la delega a Simonini, romano classe 1963, laurea in ingegneria civile trasporti, entrato in Anas nel 1998, e dal 2015 dirigente responsabile di ‘Ponti, Viadotti e Gallerie’.

La lista approvata dal board di Fs è stata ora inviata al Ministero dell’Economia e delle Finanze, socio unico di Fs, per il necessario nulla osta. L’iter sarà concluso con l’Assemblea di Anas, che potrebbe riunirsi già venerdì 21, che nominerà i nuovi consiglieri di amministrazione. Successivamente si riunirà il nuovo board per assegnare le deleghe all’ad.

News Correlate