Anas, prorogata scadenza per offerte gestione case cantoniere

È stata prorogata al 15 novembre la scadenza per il bando per la gestione e la valorizzazione delle prime case cantoniere. Ad annunciarlo l’Anas, che “ha deciso di rispondere positivamente alle numerose richieste di proroga degli imprenditori per favorire la massima partecipazione”.   

 Il bando era stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 15 luglio. L’obiettivo del progetto frutto della collaborazione tra Anas, Mibact, Ministero Infrastrutture e Agenzia del Demanio, è “aumentare i servizi al cliente stradale, sviluppando un brand associabile a concetti di autenticità, genuinità e legame con il territorio, con grande attenzione alla sostenibilità ambientale, all’efficienza energetica, alla sicurezza e all’innovazione tecnologica delle infrastrutture”.

Le prime case oggetto di riqualificazione si trovano in Valle d’Aosta, Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Puglia.

News Correlate