sabato, 23 Gennaio 2021

British Airways, malore in volo per pilota e copilota

Grazie alle bombole di ossigeno fornite dall’equipaggio il problema si è risolto

Forse è da imputare a un problema di depressurizzazione in cabina il malore che ha colpito due donne, rispettivamente comandante e copilota di un aereo di linea, un A-321 della British Airways che da Londra doveva raggiungere Glasgow. Le due donne sono quasi svenute contemporaneamente. I passeggeri hanno chiaramente udito la voce di una delle due che chiedeva all'equipaggio di portare in cabina di pilotaggio "immediatamente" due bombole di ossigeno. Intanto la torre di controllo dell'aeroporto di Heathrow riceveva la richiesta di un rientro in emergenza "per motivi tecnici". Anche se le persone a bordo hanno dichiarato che "l'aereo ha cominciato a scendere molto in fretta", la consapevolezza dell'accaduto l'hanno avuta solo giunti a terra, quando è stato spiegato loro l'accaduto. British Airways ha confermato l'episodio, precisando che l'inversione di rotta è stata decisa per precauzione. Il malore poco dopo il decollo.

News Correlate