sabato, 26 Settembre 2020

L’Egitto ha un nuovo ministro del turismo

La nomina a Zaazou all’apice di una carriera tutta dedicata al settore

Da vice è ora il nuovo ministro del turismo egiziano. Mohamed Hisham Abbas Zaazou è stato indicato dal presidente egiziano Mohammed Morsi per far parte del nuovo governo. Nella scorsa legislatura era stato il vice del ministro del Turismo uscente Mounir Fakhry Abdel Nour.
Nato nel 1954, Zaazou si è laureato nel 1976 alla Facoltà di Economia dell'Ain Shams University e ha iniziato la sua carriera con il Gruppo City Bank con cui ha collaborato per 5 anni al Cairo. Successivamente ha dedicato più di 25 anni della sua carriera al settore del turismo.
Dal 1980 al 1982 è stato Direttore della R&H Voyages di Los Angeles, un'agenzia  turistica da lui creata negli Stati Uniti insieme ad un unico socio per incrementare il turismo sul mercato egiziano. Visto l'enorme successo della sua iniziativa, dal 1982 al 1994 ha deciso di aprire un ufficio di rappresentanza della stessa agenzia al Cairo.
Dal 1995 al 2003 ha ricoperto il ruolo di General Manager del Sakkara Travel Group del Cairo, una delle 10 più importanti agenzie di incoming nel settore del turismo egiziano.
Dal 2004 al 2007 è stato direttore generale della Federazione del Turismo Egiziano, nominato all'unanimità dal consiglio direttivo con potere decisionale ed esecutivo ed è stato il primo egiziano ad essere eletto nel direttivo del business council dell'Organizzazione Mondiale del Turismo.  

News Correlate