lunedì, 21 Settembre 2020

A San Valentino sono le donne ad organizzare le fughe romantiche: al top benessere e città d’arte

San Valentino si sta avvicinando e sono già numerose le coppie che hanno deciso come trascorreranno la festa degli innamorati. Secondo quanto emerge dall’indagine di Weekendesk.it, portale dei soggiorni tematici brevi in Europa, sono più spesso le donne (75%) a prenotare la mini vacanza di San Valentino, che nella maggioranza dei casi (53%) prevede una sola notte fuori casa.

Le coppie che decidono di approfittare di questa ricorrenza per pianificare un weekend hanno soprattutto dai 31 ai 45 anni (52%). I giovani fino ai 30 anni rappresentano, invece, il 25%, mentre nel 15% dei casi hanno dai 46 ai 55 anni e solo nell’8% hanno un’età superiore ai 56 anni.

Considerando che la scelta di organizzare una fuga romantica nasce spesso dal desiderio di dedicare un po’ di tempo a sé stessi e al proprio partner, non stupisce che ben il 53% di chi ha prenotato un soggiorno per la festa degli innamorati abbia scelto di abbinare al pernottamento in hotel l’ingresso in una SPA, in uno stabilimento termale o in un centro wellness, mentre il 36% abbia optato per una cena gourmet e l’11% per altre attività extra, tra cui la colazione in camera o il late check out.

Passando alle destinazioni preferite, la regione con il maggior numero di prenotazioni risulta essere la Toscana (30%), grazie anche alle variegate opportunità che offre per un fine settimana di coppia nelle città d’arte, al mare o in collina, seguita dal Lazio (26%) e dalla Lombardia (21%).

Infine, per quanto riguarda il budget per il weekend di San Valentino, l’importo che viene speso è in media di 174 euro a coppia, includendo il soggiorno in hotel con colazione e un’attività aggiuntiva, come, ad esempio, un trattamento benessere o una cena degustazione.

https://www.weekendesk.it/

News Correlate