lunedì, 10 Maggio 2021

Agenti di viaggio e assistenti di volo a rischio estinzione?

Ci sono anche due professioni del comparto turistico tra le 10 che, secondo uno studio effettuato da CareerCast sulla base dei dati del Bureau of Labor Statistics, sono destinate a scomparire entro il 2022.

Nella lista a rischio estinzione sono annoverare le figure dell’agente di viaggio e dell’assistente di volo. Gli agenti di viaggio, nelle previsioni della ricerca, sono fortemente in bilico a causa del progressivo aumento dei sistemi automatici e robotizzati che consentono di consultare offerte, prenotare, organizzare e disdire a proprio piacimento i voli e i viaggi; quindi la possibilità di effettuare tutte queste operazioni online potrebbe rendere a breve non necessario l’apporto umano.

E potrebbe essere ancora una volta la tecnologia e mettere a repentaglio il posto di lavoro degli assistenti di volo, poiché molto presto ogni passeggero potrà usufruire di spiegazioni, chiarimenti e servizi con il semplice ausilio delle strumentazioni di cui sarà dotato ogni posto a bordo degli aerei. Le altre professioni che si apprestano al game over sono: postino, agricoltore, lettore di contatori, reporter giornalistico, taglialegna, operaio di fabbrica, tipografo ed esaminatore di tasse.

La speranza è che queste catastrofiche ipotesi siano fallaci e che tanti posti di lavoro possano essere conservati, anche perché il contributo umano è unico ed ineguagliabile, soprattutto in situazioni impreviste. 

News Correlate