Amori a distanza? Consigli per non spendere troppo a S. Valentino

Le coppie impegnate in una relazione a distanza cercano qualsiasi escamotage per vedersi. In occasione di San Valentino KAYAK.it ha individuato le destinazioni a metà strada più convenienti dove gli innamorati lontani possono incontrarsi.

Bucarest è la destinazione a metà strada più conveniente per le coppie divise tra Italia e Germania. Queste possono considerarsi le più fortunate, dal momento che con solo 29 euro e 28 euro in media hanno la possibilità di incontrarsi nella capitale romena. Bruxelles è, invece, la città dell’amore per le coppie separate dalle Alpi: per raggiungere dall’Italia la capitale belga bastano solo 44 euro in media, mentre per un volo dalla Francia e dalla Svizzera si spendono rispettivamente 71 euro e 80 euro.

Gli innamorati italiani dovrebbero invece incontrarsi nella romantica Copenhagen con i propri partner americani e inglesi: i voli dall’Italia costano in media 51 euro, mentre partendo dal Regno Unito e dagli Stati Uniti si spendono rispettivamente 48 euro e 410 euro.

Barcellona non ha rivali tra le città a metà strada tra l’Italia e il Sud America, non solo per l’atmosfera romantica, il clima mite e le affinità linguistiche. Basti pensare che, se si parte dal Bel Paese, bastano in media 67 euro per un volo, mentre brasiliani e argentini spendono rispettivamente 598 euro e 831 euro.

Berlino è il miglior punto d’incontro a metà strada per le coppie divise tra Italia e Belgio, con voli compresi tra i 25 e i 47 euro in media. Infine, atterrare ad Amsterdam partendo dall’Italia costa in media 76 euro, mentre il prezzo medio di un volo dal Canada si aggira attorno ai 438 euro.

Quando per necessità o per scelta è solo uno dei due a spostarsi, alcune tratte risultano più convenienti di altre. KAYAK.it ha analizzato le tariffe aeree per i voli dall’Italia al Paese del partner e viceversa per individuare le soluzioni migliori per ogni coppia. Conviene, ad esempio, che siano gli spagnoli a raggiungere i partner italiani e non viceversa: se, infatti, un volo Italia-Spagna supera in media i 100 euro in media, la tratta contraria si aggira in media sui 76 euro.
Al contrario, gli italiani spendono meno dei loro partner inglesi e francesi: da un lato, un volo dal Regno Unito all’Italia costa 118 euro in media, mentre per il viaggio contrario si spende quasi la metà (60 euro). Analogamente, volare dall’Italia alla Francia costa 20 euro in meno rispetto alla tratta contraria.

Quando l’amore valica i confini europei, gli innamorati che vivono in Nord e Sud America dovrebbero convincere la propria dolce metà italiana a raggiungerli: se un volo per gli Stati Uniti costa circa 381 euro in media, infatti, la tratta inversa costa in media quasi 200 euro euro in più, mentre la differenza raggiunge in media addirittura i 284 euro nel caso dei viaggi per l’Argentina.

 

News Correlate