domenica, 28 Febbraio 2021

Dormire in un 4 stelle pagando meno di 125 euro, ora è più facile in Europa e Asia

Nel 2016 i viaggiatori italiani hanno potuto scegliere molte soluzioni di lusso a prezzi abbordabili. Per quanto riguarda la fascia dei 4 e 5 stelle, ci sono state buone occasioni nelle principali destinazioni europee e asiatiche, dove il prezzo medio pagato per notte è sceso sotto i 125 euro. Secondo l’Hotel Price IndexT (HPIT) condotto da Hotels.com, molti viaggiatori italiani hanno trovato un significativo risparmio optando per dei 4 stelle maggiormente abbordabili. Nel caso più estremo, i viaggiatori italiani hanno risparmiato fino a 279 euro a notte, privilegiando il buon rapporto qualità/prezzo degli alberghi 4 stelle rispetto ai 5 stelle.
Il rapporto HPI mostra che 30 delle 100 destinazioni più popolari nel 2016 hanno offerto strutture ricettive 4 stelle sotto i 125 euro, comprese mete esotiche come Hong Kong, Bali e Rio de Janeiro. Un certo numero di destinazioni europee note sono state significativamente più convenienti nella categoria 4 stelle, tra cui Praga, Madrid, Siviglia e Vienna. Questo rispetto ad appena 12 destinazioni internazionali nella lista delle top 100 che nel 2016 offriva sistemazioni a 5 stelle al di sotto dei 125 euro a notte.
Sul fronte domestico, gli italiani che hanno preferito rimanere entro i confini per le proprie vacanze hanno goduto di una gamma molto più ampia di prezzi ragionevoli per gli alberghi di lusso nel 2016, con soggiorni in hotel 5 stelle inferiori ai 125 euro a Trieste, Vicenza e Livorno. Peschiera Del Garda offre le migliori tariffe nazionali per gli alloggi 5 stelle, offrendo ai propri ospiti un fantastico trattamento per una media di soli 49 euro a notte.

 

News Correlate