mercoledì, 23 Settembre 2020

Londra al top per Pasqua mentre Amsterdam supera Parigi

Per le ormai imminenti vacanze di Pasqua gli italiani sembrano prediligere le destinazioni europee e scegliere soggiorni brevi, della durata media di 4 giorni. Londra rimane la meta regina di Pasqua, seguita da Amsterdam che al momento supera Parigi nelle ricerche.

Secondo l’analisi di Skyscanner, fra le prime dieci mete ricercate dagli italiani appare solo una destinazione domestica: Catania, mentre Palermo, Roma e Milano scendono notevolmente nella classifica delle mete preferite per Pasqua, confermando il trend negativo dello scorso biennio.

New York si conferma la principale destinazione di lungo raggio per soggiorni più lunghi, mediamente di 10 giorni. La grande mela, che dal 2014 al 2013 ha visto una crescita del 75.2% nelle preferenze degli italiani, al momento entra nella top 10 delle mete più ricercate per Pasqua.

“Nonostante le ricerche di viaggi per il periodo di Pasqua siano in continua crescita – commenta Filippo De Matteis, Marketing Manager di Skyscanner per l’Italia – un nostro recente sondaggio fra i viaggiatori europei ha evidenziato che ben due quinti non prendono in considerazione l’idea di una vacanza in questo momento dell’anno. La metà dei viaggiatori, infatti, lascia passare in media più di quattro mesi fra una vacanza e l’altra, mentre il 15% aspetta fino a nove mesi prima di andare nuovamente in ferie”.

In base ai prezzi rilevati da Skyscanner, le destinazioni più vantaggiose sarebbero proprio le meno ricercate: i voli domestici a/r per la Sardegna partono da 83 euro mentre tra le mete europee, ci sono Francoforte da 66 euro andata e ritorno, Bucarest da 90 euro andata e ritorno, Varsavia da 92 euro andata e ritorno, e Helsinki da 113 euro andata e ritorno.

News Correlate