sabato, 28 Novembre 2020

ADV e TO, sospensione dei versamenti tributari solo per chi si trova nelle zone rosse

Sulla sospensione dei versamenti tributari con scadenza il prossimo 16 marzo, così come previsto dal Decreto Ristori Bis, pubblichiamo l’ultima circolare di Nicola Forte, fiscalista di Fiavet, così come si legge sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo di Confcommercio.

Al fine di fare fronte all’emergenza epidemiologica di Covid-19 il Governo è intervenuto con due ulteriori provvedimenti recanti misure urgenti a sostegno dei lavoratori e delle imprese.
Sono stati approvati il decreto legge 28 ottobre 2020, n. 137 (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 28 ottobre 2020), c.d. “Ristori”, e il decreto legge 9 novembre 2020, n. 149 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 9 novembre 2020), c.d. decreto “Ristori bis”.

Le misure prevedono l’erogazione di ulteriori contributi a fondo perduto, l’estensione del credito di imposta relativo alla locazione degli immobili ad uso non abitativo, la sospensione del termine in scadenza il 16 novembre prossimo per il versamento dell’Iva, delle ritenute, dei contributi previdenziali ed assistenziali, e dei premi assicurativi.

Il secondo intervento normativo interessa solo in parte le agenzie di viaggio e turismo. In questa fase, in considerazione dell’imminenza della scadenza fiscale del 16 novembre prossimo, relativa al versamento dei predetti tributi e contributi, si rinvia ad un momento successivo, l’approfondimento di tutte le misure. Ciò anche in considerazione delle modifiche normative che i provvedimenti potranno subire nel corso dell’iter parlamentare di conversione. Il presente documento ha quindi esclusivamente di fare chiarezza sugli adempimenti fiscali sospesi la cui scadenza è prevista per il 16 novembre prossimo.

L’articolo 7 del decreto “Ristori – bis”: la sospensione dei versamenti tributari:
Per i soggetti esercenti le attività di agenzia di viaggio o quella di tour operator, e che hanno domicilio fiscale, sede legale o sede operativa nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto individuate con ordinanza del Ministro della salute adottate ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020 e dell’articolo 30 del presente decreto, sono sospesi i termini di alcuni dei versamenti tributari aventi scadenza nel mese di novembre 2020.

La disposizione richiama l’articolo 3 del DPCM del 3 novembre 2020 e non l’articolo 2. Si fa dunque riferimento esclusivamente alle Regioni che si collocano in uno “scenario di tipo 4” e con un livello di rischio “alto”. Pertanto, potranno beneficiare della sospensione dei versamenti (del 16 novembre prossimo) esclusivamente le agenzie di viaggio e i tour operator che hanno domicilio fiscale, sede legale o operativa in una Regione che si collocano nella “zona rossa” e non, invece, in una Regione collocata in una “zona arancione”.

I versamenti sospesi che scadono nel mese di novembre (il 16 novembre), sono relativi:
– Alle ritenute alla fonte operate sui redditi di lavoro dipendente ed assimilati di cui agli artt. 23 e 24 del D.P.R. n. 600/1973, comprese le trattenute relative all’addizionale regionale e comunale, che i predetti soggetti operano nella qualità di sostituto d’imposta;
– all’imposta sul valore aggiunto.
A tal proposito deve essere rilevato come la predetta sospensione non sia stata prevista con riferimento ai contributi previdenziali ed assistenziale che devono essere versati entro la scadenza del 16 novembre prossimo. La sospensione dall’obbligo di versamento non riguarda neppure le ritenute operate sui compensi di lavoro autonomo o spettanti ad agenti e rappresentanti di commercio.
I versamenti sospesi sono effettuati, senza applicazione di sanzione e interessi, in un’unica soluzione entro il 16 marzo 2021 o mediante rateizzazione fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021.

News Correlate