venerdì, 27 Novembre 2020

Al Cammino di Santiago premio europeo su turismo accessibile

Il ‘Cammino di Santiago è stato selezionato tra 27 candidature in tutta Europa come modello d’eccellenza e di buone pratiche nel campo del turismo culturale e sostenibile, posizionandosi davanti al progetto Hanseatic di Vidzeme (Lettonia) e al progetto Cittadella della regione Veneto.

Per la giuria questo progetto risponde ai criteri necessari per ottenerne il riconoscimento, ovvero essere un modello di progetto culturale rivolto a persone con handicap; utilizzare le tecnologie informatiche per fornire informazioni adeguate a visitatori con limitazioni sensoriali (sul sito camidesantjaumeperatothom.cat si possono trovare audio-guide coadiuvate dalla lingua dei segni); ed essere un esempio di prodotto turistico accessibile.

Promosso dal Catalan Tourist Board, il ‘Cammino di Santiago per Tutti’ si pone l’obiettivo di facilitare l’accesso al tratto catalano del Cammino di Santiago a persone con disabilità, mobilità ridotta o limitazioni sensoriali (sordi e non vedenti).

Il progetto CHARTS (www.charts-interreg4c.eu) è un’iniziativa europea focalizzata sul ruolo della cultura e del patrimonio culturale come valore aggiunto allo sviluppo del turismo sostenibile. È composto da 13 membri provenienti da 11 Paesi e 10 regioni europee.

News Correlate