martedì, 15 Giugno 2021

Una pausa rigenerante alle Terme Catez in Slovenia

Dopo gli eccessi per le feste di fine anno, prima di riprendere la routine quotidiana, occorre effettuare una pausa rigenerante. L’occasione, per adulti e piccini, è offerta dalle Terme Catez, il grande polo termale sloveno ad appena 2 ore di macchina da Trieste. Nel centro sorge l’esteso parco aquatico indoor. Si tratta di un complesso di 2.300 metri quadrati di superfici acquatiche termali aperto tutto l’anno e accessibile sia agli ospiti delle strutture ricettive, che tramite biglietto giornaliero. All’interno si trovano attrazioni per tutti i componenti della famiglia: i bambini e i giovani possono divertirsi con i giochi acquatici (toboggan trampolino o kamikaze, toboggan black hole con effetti luminosi, castello dei pirati e molto altro), mentre gli adulti hanno a disposizione vasche whirlpool, cascate e letti massaggiatori.

Nella struttura è presente anche una piscina che riproduce il moto ondoso e dove la temperatura oscilla tra i 31 e i 33 gradi. Qui ci si può divertire come al mare, ma godendo dei benefici delle acque termali. La nave dei pirati è sicuramente l’attrazione più divertente per i più piccoli che, in uno spettro d’acqua poco profondo, possono trascorrere le giornate a colpi di pistole ad acqua o sfidarsi alla ricerca del tesoro perduto. Infine, i più sportivi non possono farsi sfuggire l’occasione di diventare dei veri board-surfers grazie ai corsi individuali o di gruppo, proposti dallo staff delle terme. Dalla Riviera Termale Invernale è anche possibile accedere al Parco Saune che, su una superficie di 1.500 metri quadrati, accoglie 8 diverse saune, piscine rinfrescanti e relax e solarium abbronzanti.

News Correlate