USA, crociere sospese fino a 15 settembre per la pandemia

Niente crociere dai porti americani fino al 15 settembre. La decisione è stata presa dalla Cruise Lines International Association, alla quale fanno capo importanti compagnie come Royal Caribbean, Carnival Corp. e Norwegian Cruise Line, in seguito all’ incertezza sugli sviluppi del Covid-19.
Le operazioni delle compagnie di crociera sono sospese dal 13 marzo. La navi da crociera si sono rivelate un focolaio per la pandemia, ragione per cui lo scorso 14 marzo, il Centers for Disease Control and Prevention, l’ente governativo che si occupa della salute pubblica, aveva emanato un ordine che bloccava tutte le navi fino al 24 luglio. Le compagnie hanno deciso di andare oltre l’ordinanza del Cdc.

News Correlate