mercoledì, 23 Settembre 2020

Terzi inaugura a Washington ‘Anno cultura italiana in Usa’

Per l’occasione verrà esposto il ‘David-Apollo’ di Michelangelo

Giulio Terzi, ministro degli Esteri, da oggi è a Washington per inaugurare ‘L'anno della cultura italiana negli Stati Uniti’. Una manifestazione che, nata dall'iniziativa dello stesso Terzi, gode dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. 
La cerimonia d'inaugurazione avrà alla National Gallery of Art di Washington dove per l'occasione verrà esposto, in prestito dal Museo del Bargello di Firenze, il 'David-Apollo' di Michelangelo.
L'Anno della Cultura è promosso dal Ministero degli Esteri in collaborazione con i Ministeri dei Beni e delle Attività Culturali, dello Sviluppo Economico, dell'Università e della Ricerca, con l'Agenzia per la Promozione all'Estero (ICE) e l'Enit. Previsti oltre 180 eventi in 40 città americane. L'obiettivo è presentare un'Italia orgogliosa della sua tradizione storico-artistica e rivolta al futuro, all'avanguardia nel campo dell'innovazione. 
Inoltre, oggi presso l'Ambasciata d'Italia a Washington, Terzi presenterà anche la versione in inglese del libro 'Il Palazzo sul Potomac – The Embassy of Italy in Washington', dell'Ambasciatore a riposo Gaetano Cortese. All'evento parteciperanno anche l'Ambasciatore Marisa Lino, ex Assistant Secretary for International Affairs e, in veste di moderatore, il giornalista Sebastian Rotella, vincitore dell'ultima edizione dell'Urbino Press Award. 

News Correlate