venerdì, 23 Aprile 2021

Europcar Mobility Group pubblica i risultati finanziari del 2019

Fatturato pari 3,022 miliardi di euro con una crescita organica dello 0,9% ed una crescita complessiva del 3,2% per Europcar Mobility Group nel 2019. Adjusted Corporate EBITDA in linea con la revisione della guidance pubblicata a ottobre 2019. 310 milioni di euro esclusa la BU Urban Mobility/ 278 milioni di Euro inclusa la Urban Mobility Group Net Income a 38 milioni di Euro (Vs 71 milioni di Euro se si esclude la vendita di Car2Go nel 2018). Dividend payout ratio pari al 34%. Corporate Operating Cash Flow di 118 milioni di Euro, pari al 42% di free cash-flow conversion. Corporate Net Debt di 880 milioni di euro 3.0x leverage prima dell’acquisizione di Fox, 3.2x leverage dopo l’acquisizione.

“La seconda metà del 2019 è stata molto impegnativa a causa del rallentamento dell’economia europea e per l’impatto della Brexit sul nostro business sia corporate che leisure. Questo ci ha portato ad accelerare l’implementazione dei nostri programmi di efficientamento e standardizzazione, così da adattare la nostra struttura dei costi. Ad ogni modo, in questo contesto caratterizzato da una domanda più debole del previsto e da una pressione sui prezzi, siamo riusciti ad ottenere i risultati attesi, in linea con la guidance rivista in ottobre – ha detto Caroline Parot, CEO Europcar Mobility Group – Nel 2020 il mercato manterrà la sua complessità, con incertezza in Europa e evidenti criticità sul fronte dell’ambiente e della salute pubblica. A questo proposito, pur non operando direttamente nella zona APAC, stiamo monitorando attentamente l’evolversi della situazione e i suoi impatti sull’intero settore e sulla nostra azienda, sia dal punto di vista dei dipendenti che del business”.

News Correlate