sabato, 26 Settembre 2020

800 B&B italiani dicono sì al baratto tutto l’anno

Nasce il portale BarattoBB.it che raccoglie le strutture disposte a raccogliere proposte

Una vacanza in B&B gratis in cambio di beni o servizi? A quattro anni dalla prima edizione della Settimana del Baratto lanciata dal portale www.bed-and-breakfast.it, la tendenza di barattare il soggiorno diventa possibile tutto l'anno
grazie al nuovo sito BarattoBB.it.
Sono infatti oltre 800 i bed and breakfast in tutta Italia che, dopo aver partecipato all'esperienza della Settimana del Baratto, chi per la prima volta chi no, hanno scelto di valutare proposte di baratto tutto l'anno e non soltanto nel periodo della settimana canonica (che si svolge sempre la terza settimana di novembre).
Barattare un soggiorno in B&B è fare un salto indietro nel tempo alle origini dell'ospitalità grazie ai gestori che hanno scelto di sposare la filosofia dello scambio. Si può aiutarli nei lavori di manutenzione del giardino, nella raccolta delle mele, si può insegnare loro delle nuove ricette o impartire delle lezioni di degustazione vini, si può organizzare uno spettacolo teatrale o un concerto all'interno del B&B per allietare le serate degli altri ospiti.
Se dovessero mancare le idee il sito www.barattobb.it ne suggerisce parecchie grazie alla presenza della Lista dei Desideri dei gestori o alle proposte di baratto dei viaggiatori.
La navigazione all'interno del sito è semplice e immediata. Si sceglie una località digitandola nell'apposito spazio o si effettua una richiesta per regione filtrando le possibilità di scelta grazie alla tipologia di vacanza che si desidera effettuare (mare, lago, terme, borghi, neve, isole, monti, natura, animali) o alle caratteristiche del B&B che si vuole trovare. Il passo successivo è quello di prendere contatto con il gestore per proporre il baratto e concordare la durata dell'ospitalità e il periodo in cui effettuare il baratto.

News Correlate